In presenza a settembre Economy of Francesco

Vatican News

Vatican News

Tre giorni di confronto e di ascolto per un’economia dal volto più umano. E’ l’intento di “The Economy of Francesco” che si terrà dal 22 al 24 settembre 2022, in presenza ad Assisi. Sono già centinaia, da oltre 70 Paesi del mondo, le richieste per partecipare, sarà possibile iscriversi sul sito https://francescoeconomy.org/it. L’evento è fortemente voluto da Papa Francesco che più volte ha invitato i giovani a lasciar emergere le loro idee e i loro sogni, per un cambiamento radicale dell’economia. “Voi non siete il futuro: siete il presente”, aveva detto il Papa, sottolineando come il pianeta avesse e abbia tuttora bisogno del coraggio dei giovani.

Un sistema sbagliato

“Solo costruendo un’economia di condivisione, più attenta all’uomo che al denaro si pongono le basi per costruire un mondo che sia meno squilibrato e meno esposto a tensioni, conflitti e guerre”. Così il vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, presidente del Comitato promotore di “The Economy of Francesco”. L’iniziativa in questi anni si è svolta principalmente on-line, a causa del Covid ma oggi pesa la guerra in Ucraina, una pagina buia che – afferma Sorrentino – dimostrano “che il nostro sistema è sbagliato”. Sulla stessa linea il professor Luigino Bruni, ordinario di Economia politica e Storia del pensiero economico all’Università Lumsa, anche direttore scientifico dell’evento. “Queste sfide dell’umanità dicono che c’è bisogno di una nuova economia, sostenibile per il pianeta, per i rapporti umani, per la giustizia. I giovani non vogliono fuggire e chiudersi in sé stessi, ma impegnarsi per il bene comune vero”.

I numeri di The Economy of Francesco

The Economy of Francesco è nata dopo l’invito che Papa Francesco ha inviato il primo maggio 2019 a economisti, imprenditori ed imprenditrici under 35 del mondo. Nei due anni precedenti dai cinque continenti sono stati coinvolti decine di migliaia di giovani provenienti da 120 Paesi, principalmente da Italia, Brasile, USA, Argentina, Spagna, Portogallo, Francia, Messico, Germania e Regno Unito. Due gli eventi online globali realizzati in diretta streaming con oltre 500mila visualizzazioni, oltre 50 webinar, circa 25 progetti imprenditoriali, 2 EoF School online e la prima Summer School in presenza, una EoF Academy con 18 ricercatori e 25 membri senior. Sono alcuni dei numeri di Economy of Francesco ma ancora: oltre 50 esperti di fama internazionale coinvolti (tra cui 3 Premi Nobel), 2 videomessaggi che il Papa ha rivolto ai giovani di EoF. Dodici “villaggi” tematici virtuali tra cui Lavoro e cura; Energia e povertà; Vocazione e profitto. Tutte le informazioni e le novità sono disponibili sul sito web e i canali social ufficiali dell’evento: Facebook @francescoeconomy; Instagram @francesco_economy; Twitter @FrancescoEcon; YouTube e Flickr.